Lavori di Piazza Repubblica abbattuti i totem informativi (Il Mattino)

Cancellata l'unica traccia del progetto Hotel Ring varato vent'anni fa ad Abano

IMG_5675

Park difficile e circolazione al rallenty, il sindaco: «Interventi conclusi a maggio»

(Federico Franchin)
Sono iniziati i lavori di riqualificazione di Piazza Repubblica e sono stati conseguentemente abbattuti i tre totem informativi nel tratto finale di viale delle Terme. Avevano 20 anni, l’ex sindaco Cesare Pillon li aveva fatti installare per dare informazioni sugli hotel. «L’amministrazione Barbierato ha fatto bene ad abbatterli, non servono più a niente e sono inutili pilastri in cemento», osserva lo stesso Pillon. «Ispirati alla stazione termale di Baden Baden, rientravano nel progetto dell’Hotel Ring, con il quale si davano indicazioni ai turisti su come arrivare negli alberghi e altro ancora. Un progetto che non ha trovato seguito, in quanto né i sindaci che si sono susseguiti dopo di me, né gli albergatori ci hanno creduto e hanno voluto fare uno sforzo per valorizzarli e farli partire».«Eravamo tutti d’accordo, quando avevamo installato i totem, soprattutto l’allora presidente degli albergatori Sabbion», prosegue l’ex primo cittadino. «Quei totem, dovevano essere condivisi con le attività commerciali e dare dei punti di riferimento anche per quanto riguarda il commercio. Nelle idee dovevano servire ad orientare il turista, che ancora oggi si perde per Abano. Dovevano essere indicati i circuiti con colori diversi e bisognava adeguare le insegne degli hotel secondo i colori e le sigle indicati dall’Hotel Ring. Tutto rimasto nel libro dei sogni e mai portato avanti».Pillon va anche oltre. «I totem dell’Hotel Ring erano conseguenti a un piano del traffico portato avanti dal professor Bernard Winkler dell’Università di Monaco. Winkler ha studiato la prima isola pedonale d’Europa, quella di Monaco e il traffico su Genova, Firenze e Mannheim. Winkler ci aveva dato le indicazioni giuste, ma nessuno le ha volute seguire, compresa quella di restringere a una sola corsia la circonvallazione». Il sindaco Federico Barbierato spiega: «Studieremo altri modi di comunicazione. Non basteranno certamente i navigatori per dare informazioni, ma ci saranno altre forme di comunicazione che introdurremo». «Ci scusiamo per i disagi su Piazza Repubblica», conclude il primo cittadino. «I lavori stanno proseguendo anche con la pioggia e per maggio saranno terminati».

main-logo
3 febbraio 2018

Share

Commenta col tuo profilo Facebook