Il sindaco Barbierato aderisce al manifesto per la legalità contro l’azzardo (PressGiochi.it)

phpsnUiaw

Il sindaco di Abano Terme, Federico Barbierato, ha accettato insieme al consiglio, di aderire al manifesto dei sindaci per la legalità contro il gioco d’azzardo. La proposta è arrivata da Lidia Pege, consigliere comunale di maggioranza del gruppo Cittadini per il Cambiamento.
“Il 60 per cento dei locali pubblici di Abano è dotato di slot machine- ha commentato Pege- È un dato preoccupante e noi come Amministrazione comunale dobbiamo fare qualcosa. Mi auguro quindi che stasera, in consiglio comunale, venga accolta la mia mozione di adesione al manifesto dei sindaci per la legalità contro il gioco d’azzardo. Il bilancio del Comune di Abano è di circa 33 milioni all’anno, Fa davvero pensare che alle slot machine venga dilapidata una cifra ben superiore, oltre 42 milioni. C’è di che riflettere ed essere fortemente preoccupati. Si pensi che ogni esercizio commerciale ricava mediamente da ogni macchinetta circa 2-3.000 euro al mese”.

Schermata 2018-01-31 alle 10.47.00
30 gennaio 208

Share

Commenta col tuo profilo Facebook