Pienone negli alberghi per le festività (Il Mattino)

Sin da domani si riempiono tutte le strutture, a Capodanno ci sarà l'esaurito e l'affollamento durerà sino all'Epifania

IMG_5621

(Federico Franchin)
Fine anno col botto per gli hotel di Abano e Montegrotto, che fanno registrare già dalla vigilia di Natale il periodo delle festività di fatto con il tutto esaurito. È quindi già tempo di bilanci per gli albergatori, che si avviano a chiudere uno degli anni più felici dal punto di vista delle presenze turistiche. Si conferma il trend positivo delle ultime due stagioni, coronato dall’assalto agli alberghi termali per fine anno. «Siamo felici», esordisce il presidente di Federalberghi Terme Abano Montegrotto Emanuele Boaretto, «che il nostro territorio risulti attraente per la clientela italiana e per quella internazionale, che anche nel periodo delle festività natalizie trascorrerà le vacanze negli alberghi di Abano e Montegrotto. È stato un anno buono, nonostante le continue problematiche fiscali, normative e burocratiche, sia in termini di flussi turistici che dal punto di vista dello sviluppo della governance turistica del nostro territorio. Stiamo investendo per sviluppare sotto tutti i profili l’accoglienza della nostra destinazione e i risultati, dopo anni bui, iniziano a vedersi. Finalmente le aziende iniziano a differenziarsi nell’offerta turistica ed hanno incominciato a proporre servizi specifici per determinati segmenti di mercato: bambini, sportivi, anziani… Questo specializza l’offerta e le dà più valore». Il tutto esaurito arriverà solo da Santo Stefano, ma a differenza dagli anni scorsi già da domani gli alberghi inizieranno a riempirsi. Per l’occasione ci saranno programmi di intrattenimento per gli ospiti. Ad esempio all’Hotel Preistoriche di Montegrotto sarà organizzata un’edizione speciale di Jazz By The Pool proprio la sera della Vigilia di Natale. Nei cinque hotel del Gruppo Borile (Abano Grand Hotel, Trieste & Victoria, Due Torri, Metropole e La Residance) sono previsti in questi giorni anche servizi navetta privati, in partenza direttamente dagli hotel per portare gli ospiti a Padova, Venezia, Verona, Vicenza e all’outlet di Noventa di Piave. I Gb Hotels puntano su una vacanza che ponga al centro del soggiorno le cinque Spa. Gli alberghi termali di Abano e Montegrotto hanno tutti installato luminarie e vari giochi di luci, affidandosi a ditte specializzate, e tali installazioni, assieme a quelle fatte dalle amministrazioni comunali, rendono il clima di festa particolarmente suggestivo. «Stiamo riuscendo», conclude Boaretto, «a destagionalizzare il territorio tenendo di fatto le aziende aperte continuativamente, salvo un piccolo stacco dopo il ponte dell’Immacolata, fino all’Epifania. Questo è sintomatico che la destinazione delle terme di Abano e Montegrotto è in salute e risulta apprezzata dai suoi ospiti».

main-logo
23 dicembre 2017

Share

Commenta col tuo profilo Facebook