Il campo sportivo del 1. Roc sarà utilizzato dall’Us Giarre (Il Gazzettino)

Convenzione tra l'Unione sportiva e la Prefettura per l'utilizzo della struttura sportiva nella caserma dismessa

1_roc

(Al.Ma.)
Dai prosimi mesi Giarre avrà a disposizione un nuovo campo da calcio. Potrà infatti utilizzare quello che si trova all’interno della caserma del I Roc che un anno fa sembrava destinata a diventare un centro di accoglienza per stranieri. Lo stabilisce una convenzione provvisoria, da rinnovare di anno in anno, tra l’Unione sportiva Giarre e la Prefettura di Padova. La società, che ha già in gestione cinque campi in erba sintetica con relativi spogliatoi, si occuperà della gestione e manutenzione del nuovo rettangolo di gioco. Al momento l’impianto sarà utilizzato solo in orario diurno. Partiranno però subito i lavori per realizzare l’impianto di illuminazione. Verrà realizzata anche una via d’accesso.
L’impianto va a sopperire alla provvisoria indisponibilità del campo Cà Grande dove sono in corso lavori per dotarlo di un fondo sintetico. Un opera prevista in concambio del centro commerciale in zona P1 ancora sprovvisto dell’ok definitivo, ma autorizzata con la clausola che non vincola al rilascio dell’autorizzazione commerciale. «È una iniziativa importante – ha commentato l’assessore allo sport Francesco Pozza – con cui andremo ad arricchire un pezzo di città con nuovi servizi».

Share

Commenta col tuo profilo Facebook