Il cipresso infinito, bambini e musica italiana attorno ad un albero di Natale

Domenica 4 giugno iniziano le riprese di un videoclip natalizio con lo sfondo Montegrotto, la multiculturalita' e la musica italiana

Carlo Zannetti 4

Montegrotto diventa un set cinematografico ma anche un palcoscenico musicale per un cipresso di Natale…a giugno con tanto di canzone natalizia e bambini.
Non è uno scherzo ma l’effettiva ripresa, la prima di una serie, che verrà effettua domenica 4 giugno davanti al Municipio di Montegrotto Terme dalle ore 16.00.
Protagonisti un gruppo di ragazzini dagli 8 ai 14 anni di varie etnie accompagnati dai genitori ma anche da big della musica come Marco Ferradini, gli Statuto e Francesco Venuto.
Il progetto si intitola “Il cipresso infinito” proprio perchè ha un cipresso come riferimento, quello che domina Monte Alto, vicino all’ottocentesca Villa Draghi che si staglia sopra il comune di Montegrotto. Proprio quest’albero sarà per l’occasione addobbato da alcuni ragazzini, per essere il più possibile incantevole e poi essere immortalato in un video che sarà di augurio per il mondo intero.
Il titolo della canzone e del video ovviamente sarà “Il Cipresso infinito” che rappresenta l’albero dei bambini, della felicità, della poesia, della carità, della pace, dei colori e delle lettere mai scritte.
Ogni ragazzino coinvolto decorerà l’albero partendo dai ricordi più importanti o i desideri più semplici ed i piccoli sogni.
Il video una volta realizzato verrà inserito nel circuito internazionale di “Youtube” e diventerà una sorta di augurio al mondo per l’anno 2018 da parte del Comune di Montegrotto Terme.
In realtà i video saranno due e di diverse durate.
Il video clip che avrà la durata della canzone firmata John Lennon & Yoko Ono dal titolo “Happy Xmas – War is Over”, ed un altro della durata di dieci minuti che documenterà il backstage ed i momenti relativi alla preparazione scenografica del primo video, oltre ad alcune splendide immagini del territorio comunale.
I filmati saranno entrambi girati e montati in “Full Hd” da Foto Studio Uno di Torreglia (Pd)nella persona di Andrea Boaretto fotografo e film maker.
La colonna sonora del video é già pronta ed é stata prodotta dal “ Ginger Studio” di Monselice (Pd) nella persona di Alberto Perezzani produttore musicale ed ingegnere del suono.
Le registrazioni della parte audio vedono la partecipazione alle chitarre ed al basso del musicista Carlo Zannetti (www.carlozannetti.it) noto per le sue collaborazioni con i grandi della musica italiana, della vocalist Giulia Lugarini , ventiduenne ragazza veneta, considerata una vera promessa della musica italiana già nota per i suoi piazzamenti nelle selezioni di Sanremo Giovani , Talents e già allieva del famoso Maestro Mogol.
I ragazzini che compariranno nel girato sono tutti allievi della scuola di ballo “Simply Dance School” di Montegrotto (Pd) diretta dal Maestro Gianfranco De Santi.
Il video vedrà la partecipazione di alcuni importanti musicisti che hanno fatto la storia della musica italiana come Marco Ferradini ( Teorema 1981), la figlia Marta Charlotte nota musicista di levatura nazionale, il produttore musicale Francesco Venuto, il gruppo musicale degli”Statuto” (Festival di Sanremo 1992) ed il cantautore e scrittore Carlo Zannetti.
La trama del video sarà una sorta di staffetta con vari appuntamenti nei luoghi più prestigiosi del territorio comunale di Montegrotto Terme (Pd.)
Uno dei luoghi scelti è la sommità del Monte Ceva con lo scopo di valorizzare il meraviglioso sito e la significativa targa posta sulla base della croce inclusa nel Parco Letterario Francesco Petrarca e dei Colli Euganei .
Nel corso di questi incontri i ragazzini riceveranno dai big della musica coinvolti i vari oggetti per decorare il famoso albero “IL CIPRESSO INFINITO”. A quel punto li porteranno ai piedi dell’albero che alla fine del video comparirà totalmente adornato e con i giovani stessi che felici faranno un girotondo tutto intorno.
Il progetto che vede la consulenza di Mauro Cinefra della Confesercenti di Padova è autofinanziato e non necessita di alcun contributo finanziario ma solo di una collaborazione da parte del Comune di Montegrotto Terme per la logistica, la preparazione degli ornamenti dell’albero e la comunicazione dell’evento.

Comunicati stampa
Micaela Faggiani

Share

Commenta col tuo profilo Facebook