Isola pedonale, vandali in azione al Roxy Bar e in cioccolateria (Il Mattino)

Raid tra sabato e domenica: divelto un lampione, sedie rovesciate, vasi riempiti di immondizie

roxy_bar

Forse le telecamere hanno ripreso il saccheggio: «Campanello d’allarme da non sottovalutare»

(Federico Franchin)
Notte travagliata per l’isola pedonale di Abano, oggetto di atti vandalici. In particolare, nelle notte tra sabato e domenica, è stata presa di mira via Busonera. I vandali sono entrati in azione andando a distruggere il lampione collocato sopra una statua di proprietà del Roxy Bar e andando a rovesciare le sedie della vicina cioccolateria belga di Johan De Jaeger. Il lampione divelto è poi stato lanciato al di là della siepe, nel territorio appartenente al vicino Hotel Igea Suisse. Accanto all’altalena sono finiti pezzi di una plafoniera e della lampadina. Sopra la statua è rimasto solamente il basamento di collegamento all’impianto elettrico. Se ciò non bastasse, i vandali hanno anche rovesciato piante e riempito di immondizia i vasi luminosi collocati lungo la via, dopo avere tolto lo piante che erano collocate al loro interno. «Si tratta certamente di ragazzate», osservano i titolari del Roxy Bar. «Si tratta di bande di ragazzi che si muovono di sera e che continuano a distruggere la città. Basti guardare la situazione dei parchi, che ormai sono completamente rovinati. Fortunatamente a noi hanno rotto solo una lampada e il danno ammonterà ad un centinaio di euro, ma la situazione non è certo rassicurante». La banda di vandali ha anche provveduto a spostare non soltanto sedie e tavolini della cioccolateria belga, ma anche del vicino bar Casara, che fa da angolo tra via Busonera e viale delle Terme. I vandali hanno fatto un po’ come se fossero a casa loro, portando in giro per l’isola pedonale sedie e tavolini come nulla fosse. «I carabinieri sono all’opera per capire se le telecamere a circuito chiuso di qualche esercizio commerciale possano aver ripreso i ragazzi in azione», svelano ancora i titolari del Roxy Bar. «Sappiamo poi che ci sono delle telecamere del Comune sia in Piazza Sacro Cuore, che nei pressi della posta. Speriamo che gli impianti di controllo del territorio abbiano funzionato e che possano emergere particolari utili ad aiutare i carabinieri a rintracciare gli autori degli atti vandalici». «Domani (oggi, ndr) – concludono i titolari del Roxy Bar – ci recheremo dai militari dell’Arma per sporgere regolare denuncia verso ignoti», concludono i titolari del Roxy Bar. «Erano ormai anni che non succedevano cose di questo tipo in isola pedonale. C’è da ritenersi fortunati che i vandali non abbiano rotto tutti i vasi luminosi dislocati lungo la via, altrimenti il danno per la città sarebbe stato decisamente maggiore». I vandali in azione in pieno centro hanno immediatamente fatto scattare un campanello d’allarme nell’isola pedonale.

main-logo
13 marzo 2017

FacebookTwitterGoogle+EmailLinkedInPrintCondividi

Commenta col tuo profilo Facebook