Piantumazioni : Istituto Alberti , Piazza Caduti e Villa Bembiano cambiano look

alberiGrandi manovre sul verde pubblico ad Abano Terme. Protagonisti sono l’Istituto Alberti, Piazza Caduti e Villa Bembiana. Andando con ordine, è stata piantumata all’Alberti la prima delle 33 piante offerte dall’Amministrazione Comunale all’istituto aponense. Le piante sono state donate in seguito a una richiesta avanzata dal preside Michele Moscardi durante gli auguri natalizi del 2012 e sono 33 perchè 33 sono le classi. Si tratta di aceri campestri e carpini. «Avevamo una grande area verde da utilizzare», spiega il preside Michele Moscardi. «La nostra scuola è aperta fino alle 23.30 e l’idea era quella di creare uno spazio aperto sia alla scuola, che alla cittadinanza. Oltre agli alberi, andremo a posizionare alcune panchine. Il parchetto sarà ideale durante i mesi caldi, quando al secondo piano della scuola è veramente dura fare lezione. L’attività didattica potrebbe essere svolta fuori, all’aria aperta. Ogni classe adesso deve sentirsi responsabile della propria pianta, capendo il senso della vita». «Le piante non costeranno nulla al Comune, perchè rientrano in un accordo più ampio con la ditta Idee Verdi di Abano», spiega il consigliere al verde pubblico Massimo Barcaro, presente alla piantumazione con l’assessore alla Protezione civile e alle Associazioni Luca Bordin.

É imminente intanto la rivoluzione di piazza Caduti, dove verranno piantate 26 palme. «La piantumazione avverrà da appena finite le feste», svela Barcaro. «È il periodo giusto. Vogliamo dare una nuova immagine alla piazza, che sia più moderna e accattivante. Ormai le palme sono presenti in quasi tutti i giardini degli alberghi e quindi non sono una novità per Abano». Insomma, piazza Caduti in stile Miami sta per arrivare.

L’ultima novità riguarda il ritorno ad Abano della “Festa dell’albero”, prevista per il 21 novembre di ogni anno. «Si pianterà una pianta autoctona per ogni nascituro dal 2012 in poi», rivela il consigliere. «Lo spazio sarà quello di villa Bembiana, dove andremo a sfruttare un invaso di 5 ettari. Saranno 2-300 le piante che andremo a posizionare».

Fonte :  Federico Franchin – http://mattinopadova.gelocal.it/cronaca/2014/01/02/news/il-nuovo-anno-porta-ad-abano-tante-piantumazioni-1.8396591

Share

Commenta col tuo profilo Facebook